Illuminatori a LED serie DL3

 

photolux dl3 v1 famiglia family led lighter illuminatore led vision systems sistemi visione caratteristiche

 

 separatore

 

photolux dl3 v1 025 150 led lighter illuminatore led high power high flux telecamere camera vision  photolux dl3 v1 050 075 led lighter illuminatore led high power high flux telecamere camera vision 
 25 x 150  50 x 75

separatore

 

RODER SRL presenta i nuovi illuminatori a matrice di LED serie DL3 per applicazioni di visione artificiale, ispezione manuale, microscopi, macchine ottiche ed illuminazione generica.

La serie di illuminatori DL3 è costruita con LED di ultima generazione , in grado di garantire elevata luminosità ( fino a 660 lumen ), bassi consumi ( meno di 10 W alla massima luminosità ), elevata resa luminosa ( fino a 110 lm/w ) ed una vita media superiore alle 50000 ore di funzionamento ( pari a 5 anni di uso continuato o 10-11 anni di uso discontinuo).

E' possibile scegliere tra differenti dimensioni ( 25x150, 50x75 mm, etc ) e differenti lunghezze d'onda. Sono disponibili anche versioni custom, realizzate su specifica e con caratteristiche personalizzate.

Il contenitore della serie DL3 è in alluminio anodizzato, che conferisce all'illuminatore una buona finitura estetica ed un elevato smaltimento del calore. La protezione delle ottiche viene effettuata con un vetrino in policarbonato con trattamento anti-graffio e anti-invecchimento, removibile e sostituibile in caso di danneggiamento.

Il cavo con connettore consente una facile e veloce disconnessione dall'unità di alimentazione per operazioni di manutenzione o pulizia.

L'impiego della tecnologia HTTM® (High Thermal Transmission Material – Roder Electronics Trademark) consente un adeguato smaltimento del calore, una buona stabilità cromatica dell'illuminatore ed una lunga vita operativa dell'illuminatore.

Abbinato agli alimentatori ed ai controllori della serie DRV è possibile ottenere sistemi di illuminazione completi, con varie tensioni di alimentazione, possibilità di controllo impulsato, sincronizzazione esterna, overcurrent controllato e parzializzazione lineare.

Le ridotte dimensioni dell'illuminatore consentono l'installazione anche in macchine automatiche compatte e sistemi automatici di produzione.